IL GIOCO E' RISERVATO AI MAGGIORI DI 18 ANNI E PUO' CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA
I CONTENUTI DI QUESTO SITO SONO RISERVATI AI MAGGIORENNI.

Navigare Facile
briscola.it
Offerte Hotel

Briscola in tre, quattro, sei

Food

BRISCOLA IN TRE:

In questo tipo di briscola ogni giocatore gioca per sé come nella briscola a due.

La dotazione delle carte viene ridotta a 39 e dal gioco si toglie un due.

Distribuzione, gioco e ruolo di mazziere procedono in senso antiorario.

La partita può terminare con un pareggio fra due o  fra tre giocatori se ognuno di questi totalizza 40 punti; giocando in tre non è ovviamente necessario totalizzare  più di 60 punti per aggiudicarsi la smazzata poichè si è in tre a dividere la disponibilità dei punti: per vincere sono pertanto sufficienti 41 punti.

Vince colui che per primo, tra i tre giocatori, si aggiudica due o tre smazzate.

 

BRISCOLA IN QUATTRO:

Briscola in quattro si gioca a coppie e nella sistemazione al tavolo si alterna un giocatore di una coppia con uno dell'altra in modo che i due compagni siedano di fronte.

Gioca per primo chi siede alla destra del mazziere e di seguito giocano gli altri.

Il gioco viene condotto a voce e pertanto un giocatore può incitare il compagno a giocare una briscola o un carico, nomi con cui vengono indicati in gergo gli Assi ed i Tre. Solo nel corso della prima presa è vietato il dialogo così come sono vietati i segni.

In quasi tutta Italia vige l'uso di fornire indicazioni al compagno tramite alcuni segni, senza ovviamente farsi scoprire dagli avversari. Poiché l'uso dei segni è previsto dal regolamento del gioco, non si commette alcuna scorrettezza facendone uso.

I segni comunemente usati sono i seguenti:

Asso di briscola: si serrano le labbra

Tre di briscola: si storce la bocca

Re: si alzano gli occhi al cielo

 

Quando le carte del mazzo sono finite ed i giocatori si apprestano a contendersi le ultime tre prese, è abitudine che i compagni di coppia si scambino le carte  per il tempo necessario a prenderne reciproca visione ed in alcune regioni i giocatori possono anche, terminato il mazzo e prima di giocare le residue tre carte che hanno in mano, contare quanti punto hanno totalizzato sino a quel momento, per regolarsi su come e quali carte giocare.

Vince la smazzata la coppia che totalizza più punti e la partita la coppia che arriva per prima a vincere tre smazzate.

 

BRISCOLA IN SEI:

Come la briscola in quattro, la briscola in sei si gioca a compagni alternati.

Si gioca tre contro tre ed occorre ridurre il mazzo a 36 carte, togliendovi le quattro carte del Due.

 

Siti

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni dettagliate, chiarimenti sui contenuti del nostro portale; oppure siete operatori del settore e vorreste collaborare col sito o inserire la vostra struttura all'interno delle nostre pagine, vi preghiamo di compilare l'apposito modulo per i contatti.